SIBM - Società Italiana di Biologia Marina

La Società Italiana di Biologia Marina (S.I.B.M.) è stata fondata il 4 giugno 1969 a Livorno. L'Acquario Comunale di tale città è stato scelto quale Sede Legale, mentre la Segreteria Tecnica e la Redazione delle pubblicazioni sono ubicate a Genova.

L'atto notarile costitutivo è stato redatto alcuni anni dopo a Nardò (Lecce) il 6 giugno 1974.

Successivamente, durante il Congresso del 30° Anniversario a Vibo Valentia, l'Assemblea dei Soci ha deciso di trasformare la S.I.B.M. in ONLUS, con atto notarile.

La S.I.B.M., come recita il 3° articolo dello Statuto, ha lo scopo di promuovere gli studi relativi alla vita del mare, di favorire i contatti fra i ricercatori, di diffondere tutte le conoscenze teoriche e pratiche derivanti dai moderni progressi. Essa non ha fini di lucro ed è retta da un Consiglio Direttivo (C.D.) eletto ogni tre anni per realizzare quanto indicato dall'Assemblea dei Soci, che si riunisce normalmente una volta all'anno. Il C.D. è composto da un Presidente, rappresentante ufficiale della Società, da un vice Presidente e da cinque Consiglieri, tra i quali viene scelto il Segretario Tesoriere. Tutte le cariche sono strettamente a titolo gratuito ed ogni componente del C.D. non può essere rieletto più di due volte consecutive alla medesima carica.

 

 

 

______________________________________________________________________________________________________________________________

Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità Legge 4 agosto 2017, n. 124 - articolo 1, commi 125-129

AI sensi della Legge 124/2017 si pubblicano i vantaggi economici ricevuti nell'anno 2019 da Enti Pubblici

Ricevente: SIBM Società Italiana di Biologia Marina C.F. 00816390496

Erogante: CoNISMA C.F. 91020470109

Vantaggio Economico: € 40.000,00 (quarantamila/00) IVA 22% compresa

Data Incasso: 20/05/2019 e 24/05/2019

Causale: Convenzione 20/11/2018 CUP: J82F17000000007 Attività di servizi alla ricerca sul tema c.d. "Annuario sullo stato delle risorse e sulle strutture produttive dei mari italiani" per il triennio 2017-2019 (ANTICIPO)

 

(Aggiornato al 26/02/2020)